NFC KEYRING

  • Facebook
  • Twitter
  • Facebook
  • Twitter

 

Il tuo portachiavi intelligente

 
Non serve più stampare numerosi biglietti da visita cartacei che finiscono quasi sempre nel dimenticatoio,
di NFC KEYRING te ne occorre 1 solo!

NFC KEYRING e’ il portachiavi che ti semplifica la vita :
utilizzalo come BIGLIETTO DA VISITA DIGITALE e scopri tutti i servizi aggiuntivi supportati.

PROGRAMMALO COME UN INNOVATIVO BIGLIETTO DA VISITA IN 3 SEMPLICI PASSAGGI:

1. SCARICA L’APP NFC TOOLS DISPONIBILE PER ANDROID E IOS

  • Facebook
  • Twitter
 


  • Facebook
  • Twitter


2. ENTRA NELL’APP, CLICCA SU AGGIUNGI CAMPO -> CONTATTO E INSERISCI TUTTE LE INFORMAZIONI RICHIESTE

3. CLICCA SU SCRITTURA ED AVVICINA IL TUO NFC KEYRING AL TUO SMARTPHONE

FATTO!

Il tuo portachiavi adesso è un biglietto da visita smart, facilissimo da utilizzare: basta avvicinarlo ad uno Smartphone di colleghi e clienti per condividere comodamente i tuoi contatti

Il tuo NFC KEYRING è stato stampato da ENTERMATRIX 3D, laboratorio di stampa 3D con sede a Carrara
 

Informazioni aggiuntive

CHE COS'E' LA NFC

La NFC (acronimo di Near Field Communication, in italiano “comunicazione in prossimità”) è una tecnologia di trasmissione dati basata sull’identificazione a radio frequenza (RFID) che consente il trasferimento di dati senza contatto ad una distanza massima di pochi centimetri.

Uno degli ambiti di applicazione principali di questa tecnologia è il pagamento contactless presso i terminali dei punti vendita (POS) nel settore del commercio al dettaglio o della ristorazione.

Oltre alle carte bancarie, gli smartphone attuali sono in genere già dotati della tecnologia NFC.

In combinazione con altre modalità di trasmissione come il Bluetooth o le reti Wi-Fi, questa tecnologia permette di rendere sempre più veloci, flessibili e convenienti i processi di “comunicazione in prossimità” che richiedono uno scambio di dati tra due apparecchi.

COME FUNZIONA LA NFC

La NFC si basa sulla tecnologia RFID. I sistemi RFID sono costituiti da almeno un iniziatore (di solito un lettore/scrittore RFID) e da un qualsiasi numero di dispositivi di destinazione (i cosiddetti transponder) che ricevono, elaborano e rispondono al messaggio inviato dall’iniziatore. I dati vengono trasmessi tramite induzione elettromagnetica tra le due antenne dei dispositivi. La distanza tra il lettore RFID e il transponder è chiamata interfaccia aerea. L’obiettivo della tecnologia RFID è l’identificazione, l’autenticazione e la tracciabilità di oggetti o persone. Nella logistica, ad esempio, i transponder RFID sono attaccati ai prodotti o alle piattaforme di spedizione per tracciare il flusso dei prodotti.

La NFC è uno standard di trasmissione internazionale che designa un metodo di accoppiamento RFID in prossimità del campo elettromagnetico. Secondo la norma ISO/IEC 18000-3, i sistemi NFC hanno una frequenza standard di 13,56 MHz, che è una delle bande ad alta frequenza ISM disponibili ovunque e senza licenza.

Il raggio d’azione della NFC è piuttosto ridotto. La trasmissione dei dati via NFC è possibile solo se le antenne del trasmettitore e del ricevitore sono nelle immediate vicinanze. La distanza tra due dispositivi NFC dev’essere inferiore ai 10 centimetri. Le carte di pagamento contactless, ad esempio, devono essere direttamente appoggiate sul lettore per effettuare le transazioni. Il corto raggio d’azione ha lo scopo di prevenire collegamenti non intenzionali e contribuisce in modo significativo alla sicurezza di questo sistema di trasferimento dati.

FUNZIONI DELLA NFC NEGLI SMARTPHONE

La funzione NFC fa ormai parte della dotazione standard di tutti gli smartphone odierni. Google in particolare promuove questa tecnologia: tutti gli smartphone con sistema operativo Android versione 4.0 o superiore sono compatibili con la NFC. Apple si è impegnata a riconoscere la tecnologia NFC a partire dall’iPhone 6

ENTERMATRIX 3D WhatsApp
Invia con WhatsApp